Il caffè italiano che sorprende

Tostatura e produzione

Il sito produttivo

L’azienda si sviluppa su di una superficie coperta di più di 700 metri quadrati: 250 mq sono destinati alle attività di selezione, tostatura del caffè e allestimento del prodotto finito. Altri 70 mq sono stati adibiti ad uso uffici e la restante parte per lo stoccaggio e la movimentazione delle merci.

 

La macchina tostatrice

La macchina tostatrice, risalente alla fine degli anni ’50, è una F.I.M.T. (Fabbrica Italiana Macchine Tostatrici). Queste tostatrici diffondono in modo uniforme e duraturo il calore, senza che mai la fiamma vada a lambire direttamente il cilindro di tostatura. Ciò consente di ottenere una cottura “gentile” in grado di esaltare le caratteristiche del prodotto ed in particolare modo quelle delle qualità di caffè più pregiate.

 

Il processo di tostatura del caffè

Oggi spesso accade che la preparazione delle miscele avvenga prima del processo di tostatura. Noi, invece, consideriamo di assoluta importanza per la qualità delle nostre miscele tostare le singole qualità di caffè separatamente. Ogni tipologia ha caratteristiche specifiche che portano a tempi differenti di tostatura. Perciò solo tostando ogni qualità individualmente, possiamo offrire miscele uniche per gusto e aroma.